Come riempire lo spazio sopra la testiera del letto? PARTE PRIMA

Riconosco che non è immediato trovare una risposta a questa domanda.

Una volta non c’erano dubbi sulla scelta del soggetto e nessuno vieta di continuare su quella via ma oggi i tempi sono cambiati e in pochi apprezzano ancora icone e simboli religiosi.

Ovviamente non è obbligatorio sfruttare questo spazio ma poiché spesso è di ampie dimensioni risulterebbe molto vuoto, direi quasi incompleto.

Il problema non si pone solo quando la testata è talmente alta o ricca che svolge da sé il compito o quando c’è una specifica scelta di stile.

In ogni caso ogni situazione è unica e in quanto tale vanno fatte delle valutazioni ad hoc.

Cercheró qui di elencare quali sono le soluzioni che attualmente si vedono piú spesso in modo che si possa piú facilmente individuare quella adatta.

La prima soluzione consiste nell’utilizzare la parete stessa come elemento decorativo.

Ciò significa che tutta o parte della parete sulla quale poggia la testiera, viene diversificata con la tinteggiatura dalle rimanenti.

Nello specifico si puó:

 Riservare a tutta la parete un colore più scuro rispetto le altre. Accorcia un pó la stanza ma le dona importanza.

Se il solo colore non è sufficiente si possono utilizzare delle tecniche pittoriche particolari e/o tinte speciali che arricchiranno maggiormente la zona letto.

picsart_12-26-12-33-20

Ricavare delle nicchie, meglio se illuminate con led o faretti, in cui appoggiare libri o vasi o qualsiasi altro complemento d’arredo.

m11_hab2-1_w_crop_799x878

 Si puó prendere in considerazione l’idea di scrivere una frase emblematica, che sintetizza la filosofia di vita della coppia, oppure una citazione, un motto o addirittura una frase spiritosa.

picsart_12-26-12-35-38

Per una soluzione veloce esistono numerosi stencil, adesivi e applicazioni in rilievo.

picsart_12-26-12-37-58

Io tendo a sconsigliare mensole o elementi pesanti sospesi sulle teste.